Incendiate tre ambulanze parcheggiate in un garage a Pompei

Ritrovata una lattina di benzina utilizzata per appiccare l'incendio nel parcheggio lungo via Nolana

Tutto fa pensare che si tratti di un incendio doloso quello che stanotte ha provocato la distruzione di tre ambulanze parcheggiate in un garage privato di via Nolana a Pompei. L'indizio più chiaro è stata una lattina di benzina ritrovata all'interno dell'area colpita dal rogo. L'incendio è avvenuto a pochi passi dalla palazzina del proprietario, vicina al suo garage.

Da parte sua non sono ancora arrivate denunce alle forze dell'ordine di eventuali minacce subite. Lo scorso novembre il 70enne era stato denunciato per false autorizzazioni proprio all'attività di pronto soccorso realizzata attraverso la sua associazione. Sul caso indagano gli agenti del commissariato di Pompei che ritengono chiara la matrice dolosa del rogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento