Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

La calda estate: Vesuvio, Sorrento e Ischia tra le fiamme

Nei cieli della Campania è entrata in azione tutta la flotta antincendi regionale più un canadair e un maxi elicottero nazionali. Oltre 30 gli incendi nelle province di Napoli, Avellino e Salerno

Incendio

Una giornata infernale. Incendi un po' ovunque ieri: Ischia, costiera sorrentina, parco del Vesuvio e area vesuviana, fino ai campi flegrei con roghi a Quarto e Pozzuoli. Le fiamme non hanno risparmiato nulla e nessuno. Nei cieli della Campania, spiegano Ciro Cenatiempo e Massimiliano D'Esposito del Mattino, è entrata in azione tutta la flotta antincendi regionale più un canadair e un maxi elicottero nazionali.

Dieci i roghi che hanno richiesto l'intervento congiunto degli uomini della Regione, dei vigili del fuoco e della Forestale nella sola provincia di Napoli. Oltre 30 sono stati gli incendi nelle province di Napoli, Avellino e Salerno.

Allarme in serata anche a Palma Campania dove da due giorni i vigili del fuoco stanno lottando contro un grosso incendio che si è sviluppato su un'area di oltre 10mila metri quadrati e attaccato un deposito di plastica e una ditta di conserve in via Novesche. La zona è stata sommersa da una coltre di fumo altamente tossico: il sindaco ha invitato tutti i cittadini dell'area a non uscire di casa.

In costiera sorrentina distrutti diversi ettari di vegetazione. Le fiamme sono arrivate in prossimità di alcune abitazioni e di un agriturismo. Maggiore impegno di uomini e mezzi aerei invece, per gli incendi divampati a Gragnano. L'altra sera, nell'area di via Pontone, tra Sorrento e Massa Lubrense, le fiamme sono arrivate nelle vicinanze di alcune case e di un agriturismo ma il tempestivo intervento dei vigili ha scongiurato il peggio. Lunedì scorso nell'area del Picco Sant'Angelo, altri due incendi in via Campitiello, ai confini tra i Comuni di Sorrento e Sant'Agnello.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La calda estate: Vesuvio, Sorrento e Ischia tra le fiamme

NapoliToday è in caricamento