rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Scampia

Impiegato dell'Inps risultava a lavoro: in realtà comprava droga a Scampia

Un amico timbrava il cartellino in ufficio al posto suo. Il 53enne è stato arrestato con l'accusa di truffa aggravata dai carabinieri del battaglione Campania insieme con militari della stazione quartiere 167

Un amico timbrava il cartellino in ufficio al posto suo. Lui se ne andava in giro in orario di lavoro in una piazza di spaccio di Scampia a Napoli. Così un impiegato di 53 anni dell'ufficio Inps di Poggioreale è stato arrestato con l'accusa di truffa aggravata dai carabinieri del battaglione Campania insieme con militari della stazione quartiere 167.


L'uomo non ha saputo giustificare la sua presenza in quella zona: i militari approfondendo le indagini hanno appurato che qualche suo collega aveva 'passato' il suo badge nel sistema segnatempo dell'ente così che il 53enne risultasse regolarmente in servizio. (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impiegato dell'Inps risultava a lavoro: in realtà comprava droga a Scampia

NapoliToday è in caricamento