Oncologia, hambuger speciale per i bambini malati: ad offrirlo è il Puok Burger Store

“Che sia un momento di gioia”, è stata la risposta dello staff del locale quando è arrivata la richiesta dall'associazione “Diamo una mano”, che da anni organizza attività di animazione per i giovani pazientidell'ospedale

Hamburger e patatine nel reparto di Oncologia pediatrica del primo Policlinico di Napoli, grazie ai volontari della Onlus “Diamo una mano”, che da anni organizza attività di animazione per i pazienti.

"L’idea era semplicemente di cenare tutti assieme lì in ospedale, lasciando scegliere ai bambini cosa mangiare. E loro avevano espresso il desiderio di ordinare dei panini da Puok Burger Store, una paninoteca del Vomero che in poco più di un anno di attività è già diventata un punto di riferimento per gli amanti del genere. Così i ragazzi di D1M hanno preso le ordinazioni e le hanno inviate al locale, avvisando che poi sarebbe passato uno di loro a ritirare il tutto", scrivono su Facebook i volontari dell'associazione.

“Che sia un momento di gioia”, è stata la risposta dello staff di Puok Burger store, che ha offerto ai bambini la cena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento