menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frodi informatiche e riciclaggio di denaro, hacker colpiscono anche il Santobono

Sono 750mila euro i soldi sottratti all'Italia (la nazione più colpita)

C'è anche il Santobono-Pausilipon tra le vittime delle frodi informatiche messe a segno dagli hacker. E' quanto emerso dall'indagine della Polizia Postale italiana, della Procura di Napoli (Gruppo Intersezionale per la Cyber-Sicurezza) dell'Europol, dell' FBI Usa americana e delle forze di polizia informatiche di altri 14 paesi europei.

Il denaro sottratto al nosocomio è finito sul un conto aperto in Germania riconducibile a un prestanome, un cittadino bulgaro reclutato a Londra dalla cellula italiana, anch'egli individuato dalla Polizia Postale. Nei confronti di quest'ultimo sono in fase di esecuzione sequestri emessi dal gip di Napoli riguardanti tutti i conti correnti utilizzati per compiere i reati e i profitti illeciti maturati.

Sono 750mila euro i soldi sottratti all'Italia (la più colpita). La Polizia Postale ha individuato due "affiliati" a QQAAZZ: si tratta di un cittadino bresciano e di un campano residente a Londra, che erano in contatto con membri operativi del gruppo criminale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Mina Settembre, anticipazioni puntata 31 gennaio

Attualità

Mina Settembre, è ancora un trionfo di ascolti per la serie "napoletana"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    E' morto Gianni De Luca, trovato senza vita in albergo

  • Cronaca

    Arrestato nel napoletano il ricercato Francesco Cirillo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento