rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Guardia giurata sequestrata, ferita e rapinata della pistola

Una guardia giurata in servizio è stata sequestrata da due uomini che, minacciandolo con la pistola, si sono fatti portare a Grumo Nevano. Poco dopo gli hanno sparato a una gamba e gli hanno rubato la pistola lasciandolo ferito sul posto

Dopo l'omicidio di Gaetano Montanino e il ferimento del suo collega Fabio De Rosa nella sparatoria di piazza Mercato, ancora una volta una guardia giurata rimane vittima della criminalità, questa volta fortunatamente non in modo letale.

Ieri, l'uomo, di 33 anni, ha raccontato di essere stato avvicinato in serata da due uomini a volto scoperto in sella a uno scooter. I due aggressori, sono saliti a bordo dell'auto della guardia giurata costringendo l'uomo, sotto la minaccia della pistola, a guidare fino a Grumo Nevano (Napoli) dove, all'uscita dell'Asse Mediano, gli hanno sparato colpo di pistola che lo ha ferito al polpaccio. Quindi, lo hanno rapinato della pistola lasciandolo ferito sul posto.

Il vigilante, in servizio per conto dell'agenzia L'investigatoré, è stato soccorso all'ospedale San Giovanni di Dio di Frattamaggiore: pur essendo sotto choc, le sue condizioni non sono giudicate gravi. Sull'episodio, che presenta alcune zone d'ombra a causa del racconto confuso reso dalla vittima, indagano i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia giurata sequestrata, ferita e rapinata della pistola

NapoliToday è in caricamento