menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comunali Gragnano: la camorra interviene sui voti

Come emerso dalle intercettazioni, alcuni candidati alle elezioni comunali di Gragnano si sono rivolti al clan Di martino per assicurarsi appoggio elettorale dietro corrispettivo di somme di denaro

Dopo i 25 decreti di fermo avvenuti questa notte nella zona di Castellamare di Stabia, le indagini dei carabinieri hanno consentito di ricostruire il sistema di alleanze tra i due clan camorrisitici De Martino e D'Alessandro. Da alcune intercettazioni ambientali è emerso che il gruppo Di Martino, forte del suo radicamento sul territorio di Gragnano, è stato contattato da candidati alle elezioni comunali di Gragnano per assicurarsi, dietro corrispettivo di somme di danaro, un appoggio elettorale. In un'occasione lo stesso Fabio Di Martino, dopo aver ricevuto un regalo, aveva - come lui stesso ha riferito al padre Leonardo durante un colloquio in carcere - malmenato una persona che si era rifiutata di votare il candidato impostogli dal clan ("...Lo abbuffai di mazzate...").

Fabio Di Martino chiarisce di aver chiesto 200.000 euro per assicurare 100 voti nell'interesse di un candidato e svela i retroscena dei brogli elettorali. Questo é il testo del colloquio: LEONARDO DI MARTINO: Tu, per quanto riguarda le elezioni è stato sempre così, forse tu non lo sai...mo è sempre bordello FABIO DI MARTINO: Ieri venne questo Raffaele, insieme al figlio della 'Sonrisa' (noto ristorante di Sant'Antonio Abate, ndr) io non lo sapevo nemmeno. Venne dentro da Gabriele, stavo dentro... e parlò con Gabriele, disse: 'A noi ci servirebbe una mano a questo ragazzo, ci servirebbero, ci sarebbe la possibilita' di 100-200 voti?'. "Noi la disponibilità la teniamo - dissi - Voi la tenete la disponibilità di duecentomila euro?'. Fuggirono da sopra la sedia! Fuggirono! Squagliarono!. FABIO DI MARTINO: Hanno fatto gli imbrogli, che figura di m... ! Andavano a prendere le schede; tu stavi la parte di sopra (ndr, inteso come fuori regione) andavano a votare con il nome di quello... .schede di gente morta. . . andavi sul Comune . .. io andai sul comune, ragazzo come ti chiami? Di Martino Antonio (ndr, altro figlio di Di Martino Leonardo).. .con la tessera di Antonio andavi a votare senza firmare...".

 

CLAN STABIESI: ARRESTATO UN ATTACCANTE DELL'AVELLINO

Camorra, 25 arresti nei D'Alessandro e Afeltra-Di Martino

IL VIDEO DEGLI ARRESTI

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tragedia al passaggio al livello: muore travolto da un treno

  • Cronaca

    Cimitero, ascensori guasti. La denuncia: "Perché?"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento