rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Scomparsa Giulia Tramontano, il compagno indagato per omicidio

La Procura di Milano ha posto i sigilli all'appartamento dove la coppia convive

Possibile svolta sul caso della scomparsa di Giulia Tramontano, 29enne di Sant'Antimo incinta di sette mesi, residente a Senago in provincia di Milano. Antonio I., compagno dell'agente immobiliare, è indagato per omicidio volontario aggravato. La Procura di Milano ha posto i sigilli all'appartamento dove la coppia convive.

Le ricerche

Nel frattempo proseguono le ricerche. Dal 28 maggio non ci sono più tracce della giovane. Vigili del fuoco, elicotteri, scientifica, militari e protezione civile sono in azione nel parco delle Groane, in un'area che comprende il canale Villoresi, un campo da baseball e aree boschive distanti circa un chilometro e mezzo dall'abitazione della ragazza e del compagno, come riporta MilanoToday.it. Gli inquirenti non escludono che l'uomo abbia potuto uccidere la ragazza nella notte tra sabato e domenica proprio nel loro appartamento. Nell'abitazione i militari hanno anche cercato un vestito della 29enne da utilizzare per le ricerche con i cani molecolari. 

Doppia vita

L'unico indagato al momento dunque è il compagno della ragazza. Secondo quanto emerso dalle indagini, la 29enne prima della scomparsa avrebbe scoperto che Antonio I., barman in un albergo di lusso di Milano, aveva una storia con un'altra ragazza che sarebbe anche rimasta incinta. Il presunto omicida ha già una figlia di sei anni nata da una precedente relazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparsa Giulia Tramontano, il compagno indagato per omicidio

NapoliToday è in caricamento