Schianto con la barca sulla scogliera, paura per cinque giovani ad Ischia

Si sono salvati per miracolo: l'imbarcazione si è posata sugli scogli senza capovolgersi. Sono stati tratti in salvo dalla Guardia Costiera. Per loro solo qualche graffio

Guardia costiera

Soltanto l'intervento della Guardia Costiera di Ischia, nella serata di ieri, ha fatto sì che si evitasse il peggio: una comitiva di giovani è stata tratta in salvo dopo che il natante a bordo del quale si trovavano si era schiantato su di una scogliera in località San Pietro, davanti alla spiaggia della Mandra.

L'episodio è avvenuto in concomitanza dei festeggiamenti di Sant'Anna. Ad operare sono state tre unità navali, intervenute intorno alle 22. Sulle cause dell'episodio sono in corso accertamenti. I cinque giovani diportisti napoletani sono rimasti illesi.

La barca distrutta era a motore, di circa 7 metri. I ragazzi sono stati fortunati: il natante è rimasto adagiato sugli scogli senza capovolgersi, evento che avrebbe potuto aggravare ulteriormente la situazione e le loro sorti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scossi e infreddoliti, sono stati recuperati in mare a bordo del battello pneumatico della Guardia Costiera GC B71. Per loro solo qualche graffio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento