Prevenzione Coronavirus, riuniti in strada senza rispettare il metro di distanza: 8 denunce

Tutti giovani tra i 20 e i 25 anni, sono stati segnalati all'autorità giudiziaria

Proseguono i controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli e la campagna di sensibilizzazione al rispetto del provvedimento governativo anti-contagio in materia di prevenzione da Coronavirus.

In un solo giorno i militari dell'Arma hanno denunciato ben 25 persone.

Ad Acerra 8 persone sono state segnalate all'autorità giudiziaria, perchè erano riunite in strada, assembrate senza rispettare il metro di distanza tra loro.

Tutti giovani tra i 20 e i 25 anni, sono stati denunciati per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

Torna su
NapoliToday è in caricamento