Cronaca

Jessica scopre di avere un tumore al cervello: scatta la gara di solidarietà

Partita la raccolta fondi per la 26enne

Jessica è una ragazza di 26 anni che dopo una lunga trafila ha scoperto di avere un tumore al cervello. Per l'equipe di medici che si occupano del suo caso clinico però non è possibile effettuare un intervento di asportazione perché la massa tumorale si trova troppo in profondità ed in una posizione troppo delicata per poter intervenire chirurgicamente.

Dato che i cicli di chemioterapia, da soli, non hanno dato i risultati sperati, Jessica ha cominciato delle cure immunologiche oncologiche che consistono in trattamenti effettuati presso la IOZK di Colonia in Germania, una Clinica specializzata nella creazione di virus oncolitici e vaccini personalizzati che mirano a bloccare la crescita delle cellule tumorali.

Si tratta di cure particolari e personalizzate che hanno costi molto alti e che qui in Italia non vengono ancora effettuate. Nel caso di Jessica si tratta complessivamente di circa 90.000 euro e a questo bisognerà aggiungere le ulteriori spese di cure e farmaci necessari che una famiglia da sola non può riuscire ad affrontare.

Per aiutare Jessica ad affrontare la sua battaglia è stata creta una raccolta fondi. Per partecipare clicca qui

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jessica scopre di avere un tumore al cervello: scatta la gara di solidarietà

NapoliToday è in caricamento