Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Il Comune di Napoli aderisce alla Giornata napoletana dell'sms solidale

Campagna 'Vogliamo zero' dell'Unicef. De Magistris: "Invece di mandare tanti sms inutili, mandatene uno 45505, non vogliamo più che si verifichi la morte di bambini per fame, sete e malattie curabili"

Luigi de Magistris alla conferenza stampa

Il Comune di Napoli aderisce alla campagna 'Vogliamo zero' dell'Unicef promuovendo la Giornata napoletana dell'sms solidale. L'appuntamento è per il 27 maggio al parco Robinson a Fuorigrotta. Dal sindaco de Magistris l'invito a tutti i napoletani a contribuire al raggiungimento dell'obiettivo della campagna: zero morti per fame e sete inviando un sms solidale del valore di 2 euro al 45505. "Invece di mandare tanti sms inutili mandate un sms al 45505 per contribuire a raggiungere quota zero perché non vogliamo più che si verifichi la morte di bambini per fame, sete e malattie curabili". Il sindaco ha inoltre sottolineato la necessità che "nel terzo millennio si torni a pensare un po' più alle persone e meno alle merci".

I DATI DELL'UNICEF - Ogni giorno nel mondo muoiono 22mila bambini sotto i cinque anni, pari a 9 milioni l'anno. Decessi causati dalla mancanza di cibo e acqua potabile e da malattie quotidianamente curate in Occidente. Con un sms solidale, come spiegato da Margherita Dini Ciacci presidente del comitato regionale Campania Unicef, "si possono salvare, ad esempio, 11 bambini vaccinandoli contro il morbillo, 6 con vaccinazioni contro la poleomelite. I bambini sono patrimonio dell'umanità e salvando i più poveri, salviamo anche i nostri figli perché li educhiamo alla solidarietà e ad avere una coscienza".


INIZIATIVE FUTURE - Annunciata dall'Unicef campano una manifestazione che si svolgerà a settembre in cui saranno messe all'asta due magliette del Napoli Calcio utilizzate per le partite di Champion's League e firmate dalla squadra, acquistate dal Consiglio comunale di Napoli. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Napoli aderisce alla Giornata napoletana dell'sms solidale

NapoliToday è in caricamento