Aggressione omofoba allo scrittore ischitano Di Costanzo. "Effetto del clima d'odio leghista"

Giorgio Di Costanzo, militante comunista e scrittore, è stato picchiato e insultato da un gruppo di ragazzi a Barano d'Ischia - per il solo fatto di essere omosessuale. Arcigay: "Otto aggressioni solo da giugno a Napoli"

(Giorgio Di Costanzo, foto da facebook)

Il noto scrittore ischitano Giorgio Di Costanzo è stato aggredito a Barano d'Ischia da un gruppo di ragazzi. Circondato, picchiato, scaraventato a terra solo perché omosessuale. Gli omofobi aggressori si sarebbero allontantati dopo la violenza mentre Di Costanzo è stato soccorso dai Carabinieri e poi accompagnato all'ospedale Rizzoli di Lacco Ameno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solidarietà allo scrittore è stata espressa da Antonello Sannino, presidente di ArciGay: "Questo è il settimo caso di aggressione omofoba che avviene a Napoli dal primo giugno. Il 35esimo in Italia. Il clima d'odio leghista rende sempre più insicuro e violento il nostro Paese". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento