menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I Gionta pagheranno il comune per danno d'immagine

Nel processo alle donne del clan, il giudice ha deciso di riconoscere un risarcimento di 1.800 euro al comune di Torre Annunziata

Le donne del clan Gionta dovranno pagare i danni d'immagine al comune di Torre Annunziata. Dopo la condanna del 6 luglio scorso, il Gip del tribunale di Napoli ha anche disposto il pagamento di una provvisionale di 1.800 euro da versare al comune oplontino costituitosi parte civile. Si tratta di una sentenza storica che costringe i Gionta a pagare perché, come si legge nel dispositivo «con la loro condotta di aver nociuto all’immagine della città ed allo sviluppo del turismo e delle attività produttive di essa, con conseguente lesione di interessi propri, giuridicamente tutelati, dell’ente che della collettività danneggiata ha la rappresentanza». Una definizione senza mezzi termini così come richiesto dai legali di palazzo Criscuolo che ha soddisfatto il sindaco Giosuè Starita.

«Finalmente c’è l’esplicazione di un principio che al di là dei fatti contingenti riconosce che questo tipo di delinquenza ha delle ricadute gravissime sulla città. Al di là dei danni immediatamente riconoscibili, a livello legale, economico, sociale e di vivibilità, questa sentenza afferma che i comportamenti malavitosi compromettono la percezione esterna e pubblica di un’intera città, minandone lo sviluppo, pregiudicando attività economiche e imprenditoriali. La città dei Gionta e dei Gallo tende a sovrapporsi e sostituirsi a quella della stragrande maggioranza che è fatta di torresi perbene, di lavoratori, commercianti e professionisti onesti, che fuori dai riflettori della stampa lavorano e vivono in questa città». Così ha commentato il primo cittadino dopo aver letto il dispositivo che ha condannato Carmela Gionta, Annunziata Caso, Gemma Gionta e Pasqualina Apuzzo ad un totale di venti anni di carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento