Blitz dei carabinieri in un bar: denunciati in sette per gioco d'azzardo

Denunciati titolare e partecipanti

Irruzione dei carabinieri in un bar di Ischia: sorprese sette persone sedute intorno a un tavolo mentre giocavano a “conchè”. Sono stati denunciati per partecipazione a gioco d’azzardo. Denuncia anche per il titolare del locale pubblico, un 27enne del luogo, ritenuto responsabile di esercizio di giochi d’azzardo. Sequestrati due mazzi di carte francesi e un block notes con annotate iniziali e numeri, si presume corrispondenti alle puntate in denaro di ogni mano da regolare poi successivamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Indagini in corso per verificare l’effettivo ammontare del denaro giocato sul quale nessuno dei partecipanti ha voluto dire nulla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

  • Elezioni Regionali Campania 2020: il fac-simile della scheda elettorale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento