Ginevra, la sua battaglia più grande: operazione per rimuoverle il tumore al cervello

La piccola ha sette anni ed è di Melito. L'intervento alla clinica INI di Hannover, in Germania. I familiari: "Vai amore, vai e vinci, sei una guerriera"

È un giorno importante per lei. A 7 anni, la piccola Ginevra affronterà in sala operatoria una battaglia già fondamentale: colpita da un tumore al cervello, le verrà rimosso oggi alla clinica INI di Hannover, in Germania.

La bimba è di Melito, dove vive con la sorellina ed i genitori. Proprio questi nei mesi scorsi avevano lanciato una campagna di crowdfunding per pagare il difficilissimo intervento, costato loro 55mila euro.

Un crowdfunding per l'operazione di Ginevra

“Vai amore, vai e vinci – scrivono i familiari sui social – Papà, mamma e Miriana ti amano più della loro stessa vita. Sei una guarriera”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La malattia le venne diagnosticata nel 2015. Trattata per diciotto mesi con cicli di chemio al Pausillipon, era in remissione. Poi il calvario è proseguito: prima il ricovero al Gemelli di Roma e poi la decisione, necessaria, dell'intervento in Germania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento