menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il ginecologo-usuraio: l'uomo è finito agli arresti domiciliari

Aapprofittando delle difficili condizioni economiche di un imprenditore edile, il medico avrebbe concesso in prestito circa 230mila euro, richiedendo in poco più di 3 anni interessi per oltre 100mila euro

La Guardia di Finanza di Napoli ha eseguito questa mattina un'ordinanza di misura cautelare (arresti domiciliari) e di sequestro preventivo di beni - su richiesta di nei confronti di un noto ginecologo napoletano accusato di estorsione aggravata dal metodo camorristico.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, approfittando delle difficili condizioni economiche di un imprenditore edile, l'uomo avrebbe concesso in prestito circa 230mila euro, richiedendo in poco più di 3 anni interessi per oltre 100mila euro.

Il professionista napoletano si sarebbe rivolto ad affiliato al clan Contini-Bosti - destinatario anch'egli di misura cautelare - per intimidire la vittima dell'usura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento