menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gigi D'Alessio

Gigi D'Alessio

Rissa con i fotografi, chiesto processo per Gigi D'Alessio

L'episodio, del 2007, vide il cantante intervenire con un altra persona contro due paparazzi che si erano appostati fuori alla sua abitazione

La data cruciale sarà il 5 novembre: è quelo il giorno in cui il gup di Roma Flavia Costantini deciderà sulla richiesta di rinvio a giudizio nei confronti del cantante Gigi D'Alessio, accusato insieme ad un suo collaboratore di rapina e lesioni per una vicenda del 2007.

L'episodio è quello che coinvolse alcuni paparazzi appostati davanti alla sua abitazione, all'Olgiata. Era l'11 gennaio. Secondo l'accusa D'Alessio, insieme all'altro indagato Antonio De Maria, aggredì due fotografi, ai quali vennero anche strappate le macchine fotografiche.

Per la stessa vicenda D'Alessio è stato già condannato in primo grado a nove mesi per "lesioni ed esercizio abusivo delle proprie ragioni". I giudici dell'appello hanno però rispedito l'incartamento in procura perché l'accusa venisse riformulata in rapina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento