menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evasione fiscale, chiesto il rinvio a giudizio per Gigi D'Alessio

Al cantante viene contestata una presunta evasione fiscale di oltre un milione di euro

Chiesto dalla Procura di Roma il rinvio a giudizio per Gigi D'Alessio e altre quattro persone per una presunta evasione fiscale di oltre un milione di euro. Il reato contestato, risalente al 2010, è di occultamento o distruzione di documenti contabili riconducibili a una delle società incaricate di curare la sua immagine.

Per l'accusa, l'occultamento della documentazione contabile avrebbe consentito alla "Ggd Productions" di evadere le imposte sui redditi e sul valore aggiunto.

Uno degli imputati dovrà rispondere, in caso di rinvio a giudizio, di simulazione di reato per aver falsamente denunciato nel 2014 il furto di un'auto all'interno della quale sarebbero stati trovati i documenti contabili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento