menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio Gatti, Gigi D'Alessio non era presente all'incontro tra i boss

Gigi D'Alessio non era presente al colloquio durante il quale fu chiesto al boss Luigi Giuliano di partecipare all'omicidio del 18enne Nicola Gatti.Ogni ipotesi relativa alla sua presenza è stata smentita

Smentite le voci riguardanti la presenza del cantante Gigi D'alessio all colloquio durante il quale fu chiesto al boss Luigi Giuliano di partecipare all'omicidio del 18enne Nicola Gatti. La testimonianza del cantante, sollecitata dallo stesso Giuliano ma non presa in considerazione dagli inquirenti della procura di Napoli, avrebbe potuto infatti riguardare la sola frequentazione di D'Alessio del locale dove sarebbe avvenuto il colloquio.


E' quanto si evince dalla lettura dell'ordinanza di custodia cautelare in cui è riportato la deposizione del pentito Giuliano. "Dico questo - racconta Giuliano - perché ricordo che lui venne nell'ufficio che io avevo aperto in via Cesare Sersale, nella zona di Forcella; in questo ufficio vi era attrezzatura musicale (chitarre, pianoforti, ecc.) e lì mi incontravo con i cantanti (tra cui Gigi D'Alessio), con Massimo Capasso (un diacono) e scrivevo canzoni. Potete citare come testimoni Massimo Capasso ed anche Gigi D'Alessio, che, artisticamente parlando, è nato in quell'ufficio". Dalla lettura degli atti si deduce pertanto che D'Alessio non fu presente all'incontro bensì, secondo il pentito, avrebbe frequentato il locale per la sua attività musicale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento