menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gettavano vetro in mare: 2 arresti a Capri

Sono Carlo De Martino e un suo dipendente cingalese le due persone arrestate ieri perchè colte in fragrante mentre gettavano ben due metri cubi di vetro in mare. Oggi sono a i domiciliari, sono stati condannati a otto mesi con patteggiamento

"E' stato arrestato ieri e oggi si trova ai domiciliari, Carlo De Martino, il titolare dello stabilimento balneare di Capri 'Bagni di Tiberio'. Insieme a lui con la stessa accusa si trova e il dipendente cingalese. Sono entrambi ritenuti colpevoli di aver sversato in mare circa due metri cubi di vetro.

E' stato colto in flagrante dai carabinieri mentre scaricava nello specchio d'acqua antistante il suo complesso balneare circa due metri cubi di materiale in vetro, in gran parte bottiglie di vino e bibite che erano state consumate dalla sua clientela.

I militari guidati dal comandante Michele Sansonne si sono insospettiti per la presenza di una barca, a pochi metri dalla riva, che con a bordo due persone riversava in mare bottiglie in vetro dopo averle a frantumate a bordo dell'imbarcazione.

I due sono stati condannati, con patteggiamento, a otto mesi. Si è proceduto anche alla confisca del gozzo che era munito di licenza da pesca.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Cento 'mutande' marciano a Chiaia. Federmoda: "Siamo i nuovi poveri"

  • Cronaca

    Covid in Campania: bollettino vaccinazioni aggiornato al 10 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento