menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Corteo Gay Pride (Foto A.F.)

Corteo Gay Pride (Foto A.F.)

Gay Pride: al via il corteo tra le strade della città

In prima fila nel corteo, come ogni anno, il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, che ha concesso il patrocinio del Comune alla manifestazione

Il Mediterranean Pride 2015 è partite nelle strade del centro cittadino. Ad aprire il corteo i cittadini in bicicletta e subito dietro un fiume arcobaleno di persone scese in piazza per rivendicare "diritti uguali per tutti".

Il tema di quest'anno del Gay Pride è la scuola e lo slogan è "L'amore vince. Libera e' la cultura, libero e' l'insegnamento". In prima fila nel corteo, come ogni anno, il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, che ha concesso il patrocinio del Comune alla manifestazione.

Il popolo del Pride, composto da persone di tute le età, sta sfilando tra bandiere e striscioni arcobaleno. "Questo e' un Paese particolare, mentre il mondo dice semplicemente si' dal referendum della cattolicissima Irlanda alla Corte suprema degli Usa che ha esteso a tutti gli Stati il matrimonio tra persone dello stesso sesso, in Italia ci arrovelliamo su parole strane per riconoscere in maniera ipocrita quello che garantisce l'articolo 3 della Costituzione", ha puntualizzato Antonello Sannino, presidente di Arcigay Napoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Galleria Vittoria, presidio del Pd: "Napoli deve tornare percorribile"

  • Cronaca

    Scavi di Pompei, emerge un carro cerimoniale perfettamente conservato

  • Politica

    De Magistris e il futuro della città: "Sono molto preoccupato"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento