Gattina intrappolata da una settimana in un pozzo: la storia diventa virale sui social

I vigili del fuoco stanno provando a salvarla. Interviene anche il sindaco di Afragola

Immagine di repertorio

Una vicenda che potrebbe sembrare insolita ma non lo è. Ad Afragola una gattina è intrappolata da una settimana in un pozzo di una corte di un palazzo privato e, nonostante lo sforzo dei vigili del fuoco, non si riesce ancora a recuperarla. È disperata la signora Giuseppina, "la mia gattina è cresciuta in casa, ho paura per lei, potrebbe morire senza acqua né cibo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vicenda è diventata virale sui social e i vigili del fuoco le stanno provando tutte. Stamattina ci sarà l'ennesimo intervento. La notizia è arrivata anche al sindaco Grillo, "i vigili del fuoco stanno facendo un ottimo lavoro - dichiara il primo cittadino di Afragola - ho saputo da pochi minuti la cosa e, insieme al consigliere Arcangelo Ausanio, vigile del fuoco,  mi sono subito mobilitato per capire come possiamo essere d'aiuto alla squadra che interverrà in questa situazione. Tutti insieme ci impegneremo per salvare questa gattina".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento