Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

Gara clandestina mortale: due arresti | VIDEO

Casavatore, i carabinieri hanno arrestato un uomo di 48 anni per corsa illegale di automobili e per l'ipotesi di decesso causata dalla competizione. La gara si è tenuta il 12 luglio 2019 ed è terminata con un incidente mortale per uno dei due contendenti, un giovane di 26 anni. Ai domiciliari per favoreggiamento anche un 18enne

 

I carabinieri di Casavatore hanno arrestato un uomo di 48 anni e messo ai domiciliari un giovane di 18. Il primo sarebbe responsabile del reato di gara clandestina di automobili e per l'ipotesi aggravate di morte di una persone derivata dalla competizione. La corsa di è tenuta il 12 luglio 2019 in via Marconi, a Casavatore ed è terminata con un incidente drammatico per uno dei due contendenti, un 26enne di Casoria, morto in seguito alle ferite riportate.

Ai domiciliari è finito anche un giovane di 18 anni per favoreggiamento personale. Pur essendosi sempre dichiarato estraneo alla vicenda, dalle indagini è emerso che il ragazzo non solo sarebbe stato presente sul luogo della gara, ma l'avrebbe addirittura pianificata. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento