rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Camorra / Pozzuoli

Uomo gambizzato per gli affari del clan Longobardi-Beneduce: sei arresti

Operazione all'alba dei carabinieri a Pozzuoli

Dalle prime luci dell'alba i carabinieri della compagnia di Pozzuoli stanno eseguendo una misura cautelare, emessa dal gip del tribunale di Napoli su richiesta della Direzione distrettuale antimafia partenopea, nei confronti di sei persone.

Le sei persone arrestate sono indiziate dei delitti di lesioni, porto e detenzione di arma comune da sparo, aggravati dal metodo mafioso e dal fine di agevolare l'attività del clan camorristico Longobardi-Beneduce.

Gli indagati avrebbero ferito alle gambe una persona per assicurare al gruppo criminale di appartenenza la riscossione in via esclusiva dei proventi derivanti dalle attività illecite svolte nell'area flegrea.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo gambizzato per gli affari del clan Longobardi-Beneduce: sei arresti

NapoliToday è in caricamento