“Rivuoi il tuo telefono? Dammi cento euro”: sessantenne ladro arrestato

L’uomo aveva contattato un cittadino di MassaLubrense che pochi giorni prima aveva smarrito lo smartphone. La vittima del furto ha fatto finta di acconsentire, e all’appuntamento c’erano anche i carabinieri

I carabinieri della Stazione di Massa Lubrense hanno arrestato per estorsione un 60enne del posto. Giorni fa un cittadino massese aveva smarrito il proprio smartphone.  A distanza di qualche giorno dalla presentazione della denuncia ai Carabinieri, l’uomo ha ricevuto da un conoscente una telefonata sulla propria utenza fissa.

“Qualcuno ha il tuo cellulare”, avrebbe dichiarato l’interlocutore. “Se lo vuoi indietro vediamoci in piazza”. In strada, nel centro della cittadina l’uomo ha ricevuto una proposta: “Ecco la foto del tuo telefono, chi lo ha trovato vuole 100 euro per restituirtelo, altrimenti butta tutto”.

Accettata l’offerta e pianificato luogo e ora dello scambio, la vittima del ricatto ha raccontato tutto ai Carabinieri. All’appuntamento fissato si è presentato il 60enne. A distanza di qualche metro, i carabinieri, pronti ad entrare in azione, hanno atteso che si concludesse lo scambio telefono-soldi per intervenire. 
A “trattativa” conclusa, i carabinieri hanno bloccato e arrestato l’uomo che è ora ai domiciliari in attesa di giudizio. Il cellulare, invece,  è tornato nelle mani del legittimo proprietario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento