Pomigliano, ruba sedie dai tavolini di un bar e poi contatta il titolare per il cavallo di ritorno

Strano furto avvenuto a Pomigliano d'Arco. Protagonista un 39enne di Sant'Anastasia, rintracciato e finito in carcere

(foto di repertorio)

I carabinieri della stazione di Sant’Anastasia hanno arrestato un 39enne del posto già noto alle forze dell'ordine– in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale di Nola, su richiesta della locale procura. L'uomo è ritenuto gravemente indiziato di tentata estorsione e furto aggravato ai danni del titolare di un bar di Pomigliano D’Arco.

Il 19 agosto scorso avrebbe rubato alcune sedie lasciate all’esterno del bar e poi preteso denaro in cambio della loro restituzione. Finito in manette, il 39enne è stato tradotto al carcere di Poggioreale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

Torna su
NapoliToday è in caricamento