Domenica, 21 Luglio 2024
L'allarme / Pomigliano d'arco

Furto in un parcheggio e fuga sulla statale: inseguimento da film

Protagonista la municipale a Pomigliano d'Arco

Furto sventato ieri sera nel parcheggio del Parco Pubblico Giovanni Paolo II di Pomigliano d'Arco, con successivo inseguimento della Polizia Municipale sulla strada statale 162 fino al quartiere Ponticelli di Napoli, dove gli agenti sono riusciti a bloccare uno dei banditi che poco prima avevano anche tentato di investirli. L'operazione è stata effettuata nel corso dei servizi disposti dall'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Lello Russo con il recente stanziamento di 100 mila euro per un progetto di sicurezza focalizzato sui giorni e i luoghi della movida.

In particolare, ieri sera, una delle pattuglie della polizia municipale ha sorpreso nel parcheggio del parco pubblico quattro persone che cercavano di nascondersi dietro alcune auto, per poi cercare di fuggire a bordo di una Fiat 500 X investendo di striscio un tenente della Municipale. Quindi l'inseguimento sulla strada statale 162 di tre pattuglie dei vigili urbani che nel frattempo avevano anche allertato i carabinieri, i quali hanno incrociato i fuggitivi all'uscita di Cercola.

L'inseguimento è proseguito in auto fino alle palazzine popolari del quartiere napoletano di Ponticelli, dove i quattro hanno lasciato la vettura e proseguito la fuga a piedi fino a quando lo stesso tenente non è riuscito a bloccare uno dei quattro e a fermarlo. L'uomo, un 35enne residente nel quartiere di Ponticelli, con numerosi precedenti penali, è stato denunciato a piede libero. All'interno della vettura le forze dell'ordine hanno ritrovato arnesi per lo scasso ed una centralina del valore di svariate migliaia di euro per decodificare le chiavi delle auto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in un parcheggio e fuga sulla statale: inseguimento da film
NapoliToday è in caricamento