menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Furto

Furto

Banda fa razzia di orologi di lusso in Costa Azzurra: "Sono napoletani"

Tra le vittime un russo al volante di una Bentley derubato del suo Richard Mille, un orologio svizzero da 550.000 euro. Il procuratore di Grasse, Jean-Michel Cailliau, ha deciso di aprire un fascicolo d'inchiesta

Una gang napoletana sta facendo razzia a Cannes, in Costa Azzurra, di orologi di lusso. La tecnica è delle più conosciute: dopo aver individuato la vittima da rapinare, i ladri attendono che quest'ultima salga in automobile per passare all'azione. Un complice in motorino passa troppo vicino all'auto e sposta lo specchietto retrovisore. Appena l'automobilista mette fuori il braccio per regolarlo, un secondo complice ancora in scooter gli sfila l'orologio e fugge.

A raccontare la storia è Le Figaro. Tra le vittime, anche un russo al volante di una Bentley derubato del suo Richard Mille, un orologio svizzero da 550.000 euro. Il procuratore di Grasse, Jean-Michel Cailliau, ha deciso di aprire un fascicolo d'inchiesta.


Le bande napoletane, secondo le prime notizie, si sarebbero installate sul litorale francese sin dal 2007.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

social

Lotto, estrazione di lunedì 3 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento