rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Arenella / Via Antonio Cardarelli

Fugge dai domiciliari per rubare un motorino nel cortile dell'Ospedale

Arrestato dalla polizia un 42enne napoletano sorpreso da due dipendenti della mensa del Cardarelli

Evadere dai domiciliari e il primo pensiero è quello di andare a rubare un motorino. Non un'idea brillante per il 42enne napoletano arrestato dalla polizia nel cortile dell'Ospedale Cardarelli. Gli agenti del commissariato Arenella si sono recati sul posto in seguito a una segnalazione di due dipendenti della mensa dell'ospedale che, poco prima, aveva visto e fermato un uomo impegnato nel furto di un ciclomotre. 

L'uomo, poco prima, era entrato nel parcheggio a bordo di un altro mezzo e mentre portava via il bottino a motore spento è stato sorpreso. I poliziotti hanno bloccato il soggetto e lo hanno trovato in possesso di diversi arnesi atti allo scasso. Da ulteriori accertamenti esperiti è, inoltre, emerso che l’indagato era sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio e che lo scooter utilizzato per raggiungere il nosocomio era provento di furto. Il 42enne è stato tratto in arresto per furto aggravato ed evasione nonché denunciato per ricettazione; infine, i due motoveicoli sono stati restituiti ai proprietari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugge dai domiciliari per rubare un motorino nel cortile dell'Ospedale

NapoliToday è in caricamento