Furto di medicinali oncologici, arrestati quattro napoletani

I quattro eseguirono il colpo nell’ospedale Maggiore di Trieste a inizio 2019. Rubarono quasi 300 confezioni di medicinali per un valore di circa 400mila euro

(foto di repertorio)

Un’operazione coordinata tra i carabinieri di Trieste, la squadra Mobile di Napoli e le Compagnie di Carabinieri di Napoli, Vomero, Stella e Marano e della Tenenza di Melito hanno portato all’arresto quattro persone indagate per il furto aggravato in concorso di 291 confezioni di farmaci oncologici dall’ospedale Maggiore di Trieste, avvenuto nel febbraio 2019. Il valore dei farmaci è stato quantificato in 400mila euro.

Le indagini hanno consentito gli investigatori di risalire, attraverso filmati di videosorveglianza, a una utilitaria intestata a una società di noleggio di Napoli, che, dal capoluogo campano, raggiungeva Trieste tra fine gennaio e inizio febbraio. Parallelamente un’indagine dei tabulati telefonici evidenziava la presenza a Trieste.

Uno dei quattro arrestati è considerato il capo della banda; a lui gli investigatori fanno riferimento in qualità di organizzatore del colpo. Nella struttura i quattro avrebbero effettuato diversi sopralluoghi, e poi avrebbero approfittato dell’oscurità per mettere a segno il colpo. Con il volto nascosto da passamontagna, i malviventi hanno forzato porte e finestre, fino a raggiungere il magazzino refrigerato in cui erano conservati i medicinali.

I farmaci sarebbero poi stati immessi in mercati paralleli, anche se i farmaci – a volte non conservati con le dovute attenzioni – potrebbero aver perso di efficacia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento