Tenta di rubare liquore in un supermercato, poi minaccia di morte i dipendenti

L'uomo è stato arrestato poco dopo dai Carabinieri

Un 40enne di Marano, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato a Napoli dopo che in un supermercato in via del Torto, zona Rione Alto, aveva tentato di rubare bottiglie di liquore per circa 100 euro occultandole in uno zaino.

Fermato subito dopo l’uscita, il 40enne ha minacciato di morte i dipendenti dandosi alla fuga.

A seguito delle immediate ricerche organizzate dopo l’allarme giunto al 112, i Carabinieri lo hanno rintracciato e bloccato poco distante recuperando la refurtiva, che è stata restituita al proprietario.

L'arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

Torna su
NapoliToday è in caricamento