rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Torre del greco

Distruggono il distributore di una farmacia: bottino da tremila euro

Il furto a Torre del Greco. Scoperti gli autori grazie alle telecamere. In carcere un 27enne, il complice è in ospedale

Questa mattina i carabinieri della compagnia di Torre del Greco, in esecuzione di una misura cautelare applicativa della custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Torre Annunziata, su richiesta della procura locale, hanno proceduto all'arresto di un 27enne, gravemente indiziato del reato di furto aggravato. Dopo una denuncia presentata dal proprietario di una farmacia alla stazione carabinieri di Torre del Greco Centro, i militari hanno avviato le indagini e, grazie alla visione dei sistemi di video sorveglianza della zona e i filmati delle telecamere comunali, hanno potuto accertare che il 27enne, insieme a un complice, nella notte del 24 settembre 2021, utilizzando degli arnesi da scasso, avesse danneggiato il distributore automatico dei prodotti paramedicali della farmacia, impossessandosi della gettoniera e del contenitore delle banconote, per un ammontare di circa tremila euro, per poi fuggire a bordo di un'auto. I successivi accertamenti hanno permesso di individuare con certezza entrambi gli autori del reato nel ragazzo arrestato e in un altro soggetto, che è stato rintracciato in ospedale, dove si trova tuttora ricoverato. L'arrestato è stato tradotto alla casa circondariale di Napoli - Poggioreale a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distruggono il distributore di una farmacia: bottino da tremila euro

NapoliToday è in caricamento