rotate-mobile
L'arresto / Poggioreale / Centro Direzionale Isola E7

Spaccano un vetro e vengono sorpresi a rubare al Centro direzionale

L'intervento provvidenziale delle guardie giurate

Ancora ladri in azione presso il Centro Direzionale di Napoli. Le guardie giurate della Ge.Se.Ce.Di. di ronda durante il consueto giro di ispezione, giunti davanti ai garage del fabbricato B1 notavano che ignoti avevano rotto una finestra di vetro posta sopra ad una porta che consente di accedere all’interno dell’edificio. Nel frattempo, l'operatore addetto alla Centrale operativa, notava attraverso le immagini delle videocamere di sorveglianza, un uomo che giungeva presso l’edificio con un bidone bianco e che a fatica riusciva a trasportare. 

Insospettito dall’insolito atteggiamento e anche in virtù del fatto che lo stesso scendeva le scale del edifico, scattava immediatamente l’allarme. In questo momento, le guardie giurate giungevano sul posto, verificando che il bidone era colmo di cavi elettrici tranciati, provvedendo – quindi - a bloccare il soggetto dopo una colluttazione e ad allertare le forze dell'ordine. 

Da successivi controlli si accertava che detti cavi di rame erano stati asportati dalla Torre B1. Effettuate le opportune comunicazioni alla Centrale Operativa giungevano sul posto i Carabinieri che procedevano in merito. Inoltre, nel corso dell’intervento, le GPG intervenute riportavano lesioni personali per le quali si recavano al pronto soccorso per le cure del caso e si riservavano di sporgere formale denuncia querela. Infine, come se non bastasse, gli stessi operatori ricevevano dal soggetto diverse minacce di morte che avrebbe messo in atto non appena si fosse liberato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccano un vetro e vengono sorpresi a rubare al Centro direzionale

NapoliToday è in caricamento