menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba la carta di credito ad un turista e "si regala" un pranzo al ristorante

Un 50enne, grazie alle immagini della videosorveglianza, è stato arrestato. Il colpo era avvenuto poco prima su un tram cittadino

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato nelle scorse ore un napoletano di 50 anni, responsabile del reato in concorso di furto aggravato ed uso fraudolento di carta di credito.

La vicenda ha inizio quando un turista straniero denuncia il furto di una carta di credito da parte di tre persone mentre era su un tram. Poco dopo, la Sala Operativa ha riscontrato un acquisto con la carta rubata in un esercizio commerciale di vico Lungo Gelso.

Inviata una volante sul posto, gli agenti sono entrati in un ristorante chiedendo al titolare la visione delle immagini di un impianto di videosorveglianza da cui hanno riscontrato subito la presenza di una persona giunta in motociclo che effettuava una transazione con la carta rubata.

All'uscita dal ristorante, gli agenti hanno incrociato l’uomo che era apparso nelle immagini, riuscendo a bloccarlo. Il portafoglio rubato è stato restituito al turista mentre il 50enne è stato arrestato in attesa di essere giudicato con rito direttissimo. Denunciato per uso fraudolento della carta di credito anche il titolare del ristorante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento