rotate-mobile
Cronaca Frattaminore

Rubano pistole dal Comando della Municipale: arrestata una guardia giurata

Il vigilante sarebbe coinvolto anche in un altro tentativo di furto

Oggi i Carabinieri di Caivano hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dall'Ufficio GIP del Tribunale di Napoli Nord, nei confronti di un 42enne di Frattamaggiore. L'uomo, in concorso con altre persone non ancora identificate, lo scorso 27 ottobre 2022, presso il comune di Frattaminore, avrebbe rubato 14 pistole beretta 7.65, e 115 proiettili del medesimo calibro, in dotazione alla Polizia Municipale, abusando della qualità di guardia giurata, mentre prestava servizio per una nota ditta di vigilanza privata operante sul territorio.

La banda sarebbe entrata nel Comando attraverso un cantiere edile adiacente ed ha portato via anche carte d'identità in bianco e di una somma di denaro contante. L'utilizzo dell'autovettura con colori d'istituto, di cui il vigilante infedele aveva la materiale disponibilità durante il turno di servizio, gli ha permesso di allontanarsi - senza subire controlli - e trasportare indisturbato la refurtiva.

Le indagini hanno permesso di accertare il coinvolgimento del 42enne in un altro furto commesso lo scorso 7 gennaio nella zona industriale di Casoria. L'arrestato, nell'occasione, approfittando della qualità di addetto alla vigilanza, avrebbe fatto da palo, per consentire ad ignoti complici il furto in un'azienda.

Il furto, però, non si è concretizzato per l'intervento di un altro istituto di vigilanza privata, giunto sul posto dopo che l'allarme perimetrale è scattato. il 42enne è agli arresti domiciliari, così come disposto dall'Autorità Giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano pistole dal Comando della Municipale: arrestata una guardia giurata

NapoliToday è in caricamento