Trentuno furti di scooter in 6 mesi: uno dei tre aggredì anche la troupe di Brumotti

Una banda di Fuorigrotta ha colpito in zona flegrea e al Vomero, chiedendo anche soldi con la tecnica del cavallo di ritorno. Il più giovane era ai domiciliari per aver aggredito la troupe di Striscia la Notizia nel rione Traiano

(foto di repertorio)

Per 31 furti di scooter commessi tra luglio e dicembre 2018, i carabinieri della stazione di Fuorigrotta hanno arrestato tre persone, un 39enne e un 23enne di Fuorigrotta e un ventenne di San Marco Evangelista - Caserta. I tre hanno colpito soprattutto nei pressi di Piazzale Tecchio, viale Giulio Cesare, viale Agusto e via Lepanto, al Vomero in via Falcone, via Kagoshima e via Merliani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ai due più anziani vengono contestate anche due estorsioni con la tecnica del 'cavallo di ritorno'. Una delle vittime si rivolse direttamente al 20enne casertano, che all'epoca era ai domiciliari nel Rione Traiano dopo aver aggredito una troupe televisiva che girava un servizio nel quartiere. Il ventenne si informò e chiese 250 euro alla vittima, poi gli fece ritrovare il motorino. I tre sono stati portati in carcere. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento