Cronaca

Furti d'arte in abitazioni e luoghi di culto: 21 arresti in Provincia

Arrestate 21 persone residenti in alcune province di Napoli. E' questo il risultato di un'importante operazione messa a punto questa mattina dai carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale di Roma. Le persone coinvolte accusate di diversi furti di opere d'arte

I carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale di Roma hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Napoli a carico di 21 persone residenti nelle province di Napoli, L'Aquila e Modena, ritenute componenti una associazione per delinquere finalizzata ai furti di beni d'arte e di oggetti preziosi in abitazioni ed in luoghi di culto.

Le indagini, cominciate nel 2006 dai carabinieri della sezione Antiquariato insieme al RIS (Raggruppamento Investigazioni Scientifiche) di Roma, hanno portato all'identificazione di quattro persone grazie all'individuazione del loro DNA sulla scena di sei furti avvenuti tra il 2001 e il 2007.

Successive attività investigative, di tipo tradizionale, hanno invece portato all'identificazione degli altri 17 componenti la banda.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti d'arte in abitazioni e luoghi di culto: 21 arresti in Provincia

NapoliToday è in caricamento