Furti di borse sotto gli ombrelloni: fermati tre giovanissimi

La vicenda in un lido su via Miliscola. L'indagine dei carabinieri ha permesso di sgominare sul nascere una delle tante baby gang che si rendono protagoniste di piccoli reati

Facevano razzia di tutto quanto trovavano sotto gli ombrelloni. I carabinieri della stazione di Pozzuoli insieme ai colleghi della compagnia di "Bagnoli" hanno dato esecuzione all'ordinanza di applicazione della misura cautelare della permanenza in casa emessa dalla Procura della Repubblica presso il tribunale per i Minorenni di Napoli, nei confronti di tre minori residenti a Pianura, tutti incensurati, ritenuti responsabili di furto con destrezza in concorso.

I tre sono accusati del furto di due borse che i proprietari, lo scorso 9 agosto, avevano lasciato incustodite sotto l'ombrellone di una spiaggia in un lido su via Miliscola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'indagine dei carabinieri ha permesso di sgominare sul nascere una delle tante baby gang che si rendono protagoniste di piccoli reati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento