rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Cronaca Somma vesuviana / Via Torre

Furti e auto distrutte, la protesta di commercianti e residenti: "Così non possiamo continuare"

"La situazione è insostenibile", denunciano

Furti nel parcheggio multipiano di via Torre a Somma Vesuviana, accompagnati da atti vandalici. E' quanto denunciano a NapoliToday commercianti e residenti della zona, che hanno costituito un comitato: "Una situazione insostenibile che va avanti ormai da due anni. Il parcheggio comunale ha smesso di essere controllato, è lasciato sporco e senza illuminazione. Anche il centro storico lascia a desiderare. La ztl promessa dall'amministrazione comunale resta un miraggio. Peccato perchè potrebbe rilanciare l'area. Così non possiamo continuare. Ci siamo riuniti per studiare le iniziative da intraprendere, la situazione è insostenibile. Praticamente ogni giorno dei ladri entrano in azione nel parcheggio, rubano gli pneumatici, gli oggetti dalle auto, specchietti, porta pacchi o graffiano le vetture".

I cittadini del borgo Casamale proseguono nella loro invettiva: "Non siamo sommesi di serie B. Vogliamo restare a vivere nel borgo, ma chiediamo sicurezza e rispetto. Affideremo un incarico di vigilanza ad un istituto privato che possa garantire più tranquillità e sicurezza ai visitatori del centro storico. Abbiamo deciso di fare fronte comune e siamo pronti ad accogliere altri scontenti nel nostro comitato".

auto danneggiate (2)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti e auto distrutte, la protesta di commercianti e residenti: "Così non possiamo continuare"

NapoliToday è in caricamento