rotate-mobile
Cronaca Posillipo / Via Muzio Scevola

Fuorigrotta tra immondizia e blatte: "Santini di Padre Pio tra la spazzatura"

I Verdi: "Stamane, come del resto accade tutti i giorni, i commercianti esasperati di via Muzio Scevola hanno inforcato guanti, scope e secchi col detersivo per ripulire la strada antistante le loro attività"

"Anche a Fuorigrotta é allarme blatte e topi: il quartiere, con l'aumento delle temperature e con l'assenza ormai cronica degli spazzini, è divenuto una pattumiera a cielo aperto". La denuncia arriva dal  commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli e il capogruppo del Sole che Ride al Comune di Napoli Carmine Attanasio, insieme al quotidiano on-line Napolivillage. "Rifiuti di ogni genere ingombranti, sacchetti della spazzatura abbandonati accanto alle auto in sosta sono il triste scenario per chi vive nella X Municipalità. Stamane, come del resto accade tutti i giorni, i commercianti esasperati di via Muzio Scevola una delle traverse parallele al viale Augusto hanno inforcato guanti, scope e secchi col detersivo per ripulire la strada antistante le loro attività e impedire l' ingresso nei loro esercizi di blatte e formiche che oramai hanno invaso il territorio".

"I prodotti che usano, come alcuni detersivi e disinfettanti molto potenti e la creolina - proseguono Borrelli e Attanasio - sono però molto dannosi per l' ambiente e per le persone e non andrebbero utilizzati da personale non specializzato nelle disinfestazioni". "Alcune strade - continuano i Verdi Ecologisti e Napolivillage - non vengono spazzate da 6 mesi. E intanto la situazione non è dissimile in altre zone della municipalità. Via ex mercatino Cerlone è praticamente invasa di ingombranti. Tra i rifiuti come si vede nelle foto ci finiscono anche i Santi (foto allegata di San Pio tra i rifiuti). Situazione precaria anche sotto la galleria Laziale dove ingombranti e spazzatura sommergono il marciapiede. In via delle Ginestre invece la situazione è paradossale. Secondo i residenti gli spazzini hanno spazzato ma mai raccolto i rifiuti che ovviamente si sono di nuovo sparsi per strada".

"Unica nota positiva - conclude la nota - nell'intero quartiere l'iniziativa privata di alcuni anziani e pensionati che hanno ridato dignità a spese proprie al giardinetto abbandonato davanti gli uffici della Sepsa nell'area dell'ex mercatino rionale".

Rifiuti a Fuorigrotta - I Verdi






 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuorigrotta tra immondizia e blatte: "Santini di Padre Pio tra la spazzatura"

NapoliToday è in caricamento