Fuochi d'artificio nel parcheggio dell'ospedale per festeggiare una nascita: area verde prende fuoco

L'incredibile episodio - raccontato dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli - è avvenuto a Pozzuoli

"Spero proprio che la Polizia Municipale riesca a risalire nel più breve tempo possibile agli autori dell’insano gesto che, lo scorso venerdì, ha messo a repentaglio l’incolumità di pazienti, medici, infermieri e lavoratori dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli. Per festeggiare una nascita questi cialtroni, hanno deciso di sparare all’interno del parcheggio del nosocomio alcuni fuochi pirotecnici illegali. Complice il vento, l’area verde circostante ha immediatamente preso fuoco. Ci sono volute ben quattro autobotti dei Vigili del Fuoco per avere ragione dell’incendio". E' quanto denuncia il Consigliere regionale della Campania Francesco Emilio Borrelli

"Un episodio assurdo per il quale chiedo che siano immediatamente identificati, denunciati e costretti a pagare i costi dell’intervento dei Vigili del Fuoco. Non vorrei che al danno si aggiungesse la beffa, che dobbiamo pagare noi la stoltezza di un manipolo di balordi", conclude Borrelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento