rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca Posillipo / Via Coriolano

Festa di una bimba a Fuorigrotta: fuochi d'artificio e strada bloccata

Il consigliere dei Verdi Borrelli condanna il gesto: “Occorre un giro di vite, più sanzioni per chi blocca strade e disturba la quiete altrui”

Si festeggia con fuochi d'artificio, a Fuorigrotta, il compleanno di una bambina. Le esplosioni sono avvenute in di via Coriolano.

A denunciare il fatto è il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli dei Verdi: “A Napoli un malcapitato residente di via Campegna, a Fuorigrotta, ci ha inviato un video che testimonia l'inciviltà di chi fa esplodere abusivamente fuochi artificiali in strada, creando disagi e pericoli”.

“Ovviamente, per procedere all'esplosione dei fuochi – prosegue il consigliere – gli incivili hanno dovuto bloccare la strada, con il materiale che, secondo la testimonianza del segnalante, è finito fin dentro le case. Una vergogna. Oramai la situazione riguardo questa pessima abitudine è fuori controllo ed abbiamo perso il conto delle denunce e delle segnalazioni che abbiamo effettuato in relazione all'esplosione abusiva di fuochi di artificio”.

“Oramai vengono usati per qualsiasi evento. Compleanni, battesimi, promesse di matrimonio. E il prossimo ne paga le conseguenze. Occorre – conclude Borrelli – una netta inversione di tendenza anche attraverso un giro di vite che porti a severe sanzioni nei confronti di chi blocca strade, sporca e disturba la quiete altrui”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa di una bimba a Fuorigrotta: fuochi d'artificio e strada bloccata

NapoliToday è in caricamento