menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Funicolare

Funicolare

Notte da incubo per la funicolare: treni bloccati in galleria, vandalismo e aggressioni

È accaduto di tutto lungo la linea della funicolare centrale, con passeggeri spaventati e in rivolta. Danneggiata la stazione di piazza Fuga. I sindacati: "Situazione pericolosa"

La funicolare centrale partenopea vive giorni difficili. La notte di domenica i treni da piazza Augusteo e piazza Fuga si sono fermati all'interno delle gallerie a causa di un guasto tecnico: i passeggeri sono scesi – tra molte difficoltà – dopo un quarto d'ora d'attesa. E i conducenti sono stati aggrediti.

Un incubo per una 30ina di persone, rimaste chiuse al buio nei treni, ma anche per i macchinisti, aggrediti verbalmente dalla gente impaurita. Scene di ordinaria follia poi a piazza Fuga, dove alle proteste dei cittadini sono seguiti i fatti: qualcuno si è introdotto nella postazione di controllo scaraventando a terra i monitor.

Non è andata meglio alle funicolari di Mergellina e Chiaia, con corse ogni quarto d'ora, invece di ogni 10 minuti, per mancanza di personale.

L'Unione Sindacale di Base definisce la situazione come "incredibile". "Le stazioni rimangono aperte, ma così si mette a rischio la sicurezza dell'esercizio e l'incolumità di lavoratori ed utenti. Non si rispettano i normali protocolli di emergenza".
"La sicurezza sul lavoro non può e non deve essere affidata al caso – prosegue con preoccupazione il sindacato – la mancanza di personale in nessun caso deve giustificare deroghe al numero minimo di personale preposto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento