menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Funerali per il piccolo Leo, la proposta: "Intitolategli una strada"

Malato di Sma, si è spento il 10 marzo. I funerali si sono tenuti ieri a Ischia. I genitori hanno autorizzato l'espianto degli organi e la loro battagli ha aiutato affinché ci sia una maggiore disponibilità di un costoso farmaco

Si sono tenuti ieri, sabato 20 marzo, i funerali del piccolo Leo. L'ultimo saluto al bimbo di Forio affetto da Sma è avvenuto alle 15.30 presso la chiesa di Santa Maria delle Grazie in San Pietro.

"Il nostro Leo ci ha donato tanti sorrisi in quest’anno e sarebbe sicuramente felice di donarne altri: per questo chiediamo, a tutti coloro che vorranno dimostrarci affetto, di dispensarsi dal portare fiori e piuttosto di fare una piccola donazione alla Caritas di Ischia", è stato il messaggio dei genitori Francesco e Francesca.

La storia del piccolo ha commosso l'Italia. Si è spento proprio nel giorno - il 10 marzo scorso - in cui l’Aifa ha annunciato che finalmente anche in Italia lo Zolgensma, il farmaco monodose dall'incredibile costo di due milioni di euro sarebbe stato gratuito per i bambini affetti dal male che ha ucciso Leo anche al di là di alcune precedenti limitazioni.

La battaglia portata avanti dai suoi genitori aiuterà altri bambini. Come aiuteranno altri bambini gli organi di Leo, cui papà e mamma hanno autorizzato la donazione.

Intanto a Ischia si sta facendo già largo l'ipotesi di intestare al bimbo una strada o una piazza del centrale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento