menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Di lavoro si muore, i funerali di Giovanni Vano

Giovanni Vano, un lavoratore di 56 anni, si è suicidato nei giorni scorsi perché esasperato da una vita di precarietà. Ieri si sono tenuti i funerali a Santa Maria alla Sanità, dove la famiglia e gli amici gli hanno dato l'ultimo saluto

Una folla commossa ha partecipato ai funerali di Giovanni Vano alla chiesa di Santa Maria alla Sanità dove sono state celebrate le esequie.

Vano, un elettricista di 56 anni, si è tolto la vita, impiccandosi nel parco della Reggia di Capodimonte  perché esasperato da una vita di lavoratore precario. Dopo circa 30 anni di servizio senza contributi, durante le feste arriva il contratto di lavoro tanto agognato, ma non arrivano i contributi e quindi il diritto alla pensione.

A 56 Giovanni Vano si ritrova, dopo una vita di lavoro, le mani vuote e un futuro nero.

Al funerale hanno partecipato tanti amici e parenti ma nessun rappresentante delle istituzioni.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento