rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Cronaca Torre annunziata

Donna morta per l'influenza A/H1n1: paura di contagio ai funerali

Malgrado la 59enne Filomena Tufano sia stata curata con la tecnica della decapneizzazione, la ripresa non c'è stata. I medici dell'ospedale di Castellammare: "Abbiamo fatto il possibile"

Paura di essere contagiati dall'influenza A/H1n1, il rischio di vedere partecipare pochissime persone ai funerali di Filomena Tufano, la casalinga di 59 anni residente a Torre Annunziata e morta per le complicazioni del virus.

LA VICENDA - Lo scorso 4 gennaio la donna si presentò al San Leonardo di Castellammare in preda a crisi respiratorie. A insospettire, una polmonite bilaterale. Subito sono scattati i test specifici per verificare la natura del virus dell’infezione. E malgrado la 59enne sia stata curata con la tecnica della decapneizzazione che ripulisce il sangue dall’anidride carbonica e aiutata a respirare con un macchinario, le patologie che l’avevano colpita prima (cardiopatia e trapianto renale) hanno compromesso la sua ripresa. I funerali di Filomena Tufano si svolgeranno nelle prossime ore nel quartiere Carminiello di Torre Annunziata dove la donna risiedeva da tempo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna morta per l'influenza A/H1n1: paura di contagio ai funerali

NapoliToday è in caricamento