Arzano, centinaia di persone commosse per l'ultimo saluto a Ciro Ascione

Migliaia di palloncini sono stati liberati nel cielo terso sopra piazza Cimmino. Lunghi applausi hanno accompagnato i momenti principali della funzione. La comunità è sconvolta

(foto da facebook / Sei di Arzano se)

Centinaia e centinaia di persone si sono riversate in piazza Cimmino, ad Arzano, per commemorare Ciro Ascione, il 16enne morto in circostanze drammatiche mentre rientrava a casa. L'autopsia ha confermato che la morte è stata immediata, scaturita dall'impatto al suolo del corpo di Ciro, per otto minuti in equilibrio precario sul predellino del treno sul quale non era riuscito a entrare. La comunità, sconvolta dalle recenti perdite tra i giovani, si è radunata per  abbracciare i genitori e ha commemorato Ciro con un lungo applauso mentre centinaia di palloncini si alzavano nel bellissimo cielo terso sopra Arzano. Molto toccante la lettera della sorella di Ciro, Martina

Questa mattina la squadra locale ha dedicato a Ciro la larga vittoria ottenuta in campionato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dimagrire velocemente: la dieta Kempner per perdere fino a 20 chili in un mese

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Acqua, bicarbonato e limone: benefici e controindicazioni

Torna su
NapoliToday è in caricamento