rotate-mobile
Cronaca Frattaminore

Ucciso da un proiettile vagante la notte di Capodanno: oggi i funerali

A Frattaminore l'ultimo saluto a Carmine Cannillo. L'uomo è morto a Crispano nel fine settimana mentre era in compagnia dei familiari e di un amico nel cortile di un condominio

Si terranno oggi 4 gennaio alle 16, nella chiesa di San Simeone a Frattaminore, i funerali di Carmine Cannillo, il 39enne ucciso da un proiettile vagante a Crispano mentre era in compagnia dei familiari e di un amico a festeggiare l'arrivo del nuovo anno.

L'uomo si trovava nel cortile di un condominio di via Limitone a Crispano quando è stato raggiunto da un proiettile vagante.

Sulla vicenda indagano gli agenti del commissariato di Acerra e quelli della squadra mobile della questura di Napoli. Cannillo, addetto di una ditta di macellazione che si trova in un comune del basso Lazio e padre di tre figli, abitava da poco tempo a Orta d'Atella.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso da un proiettile vagante la notte di Capodanno: oggi i funerali

NapoliToday è in caricamento