rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca

Addio a Gabriella Fabbrocini: la città si prepara per l'ultimo saluto all'amata dottoressa

Tanti i messaggi di cordoglio per la sua prematura scomparsa

Napoli si prepara per dare l'ultimo saluto a Gabriella Fabbrocini la nota docente di Dermatologia all'Università di Napoli Federico II scomparsa ieri a 58 anni. Ad ucciderla un male incurabile che l'ha portata via in pochi mesi all'affetto dei suoi cari e di quanti l'hanno conosciuta. I funerali si terranno questa mattina, 4 marzo 2023, alle ore 11, presso la chiesa di San Ferdinando in piazza Trieste e Trento.

Una persona dal cuore d'oro

In queste ore sono tanti i messaggi di cordoglio indirizzati alla famiglia, così come sono tanti i ricordi di chi l'ha conosciuta e amata. Proprio da questi emerge la sua grande umanità. La Fabbrocini, infatti, aveva anche voluto l'apertura, presso la Clinica dermatologica dell'Università, di un ambulatorio per migranti, anche senza permessi di soggiorno.

Quando presentò l'iniziativa l'amata dottoressa disse: "Il diritto alla vita ed alla salute è imprescindibile e deve essere garantito indipendentemente dal colore della pelle e dallo status delle persone, siano residenti o migranti, turisti o rifugiati politici. Il paziente straniero non è infettivo, sono le condizioni in cui arriva o in cui è costretto a vivere che lo fanno ammalare".

"Perdiamo una cara amica"

Tra i messaggi di cordoglio anche quelli del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e del sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi. "E’ una grandissima perdita per me personale, per la mia famiglia e per la città perché è stata una donna di grandissimo valore che lascerà un vuoto incolmabile. Noi ci conoscevamo dai tempi dell’Università. E’ stata un’amica cara, una grande ricercatrice, una donna delle istituzioni e dell’impegno civile”, ha detto Manfredi.

“Profondo cordoglio per la scomparsa della professoressa Gabriella Fabbrocini, professionista di grande valore, eccellenza della Dermatologia italiana. Alla guida dell’Unità operativa complessa di Dermatologia Clinica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli e della Scuola di Specializzazione in Dermatologia e Venereologia dell’Università Federico II di Napoli, ha contribuito a dar lustro a un settore che oggi è vanto per tutta la nostra regione. Scelta come rappresentante italiana in seno al Board dell’Accademia Europea di Dermatologia e Venereologia ha avuto modo di farsi apprezzare, per il suo lavoro, anche a livello internazionale. Le nostre condoglianze alla famiglia”, ha scritto De Luca sui social.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Gabriella Fabbrocini: la città si prepara per l'ultimo saluto all'amata dottoressa

NapoliToday è in caricamento